REPORT CONSIGLIO COMUNALE DEL 12 GIUGNO

REPORT CONSIGLIO COMUNALE DEL 12 GIUGNO

Il Consiglio Comunale del 12 giugno è quello di insediamento della Consigliatura 2019/2024. Nella prima seduta, oltre alla convalida degli eletti, si elegge il Presidente del Consiglio Comunale, i rappresentanti di Guastalla nel Consiglio dell’Unione dei Comuni, si nominano i membri delle commissioni e si definiscono le linee di mandato per i prossimi cinque anni.

Con il primo report cogliamo l’occasione anche per augurare buon lavoro a tutto il Consiglio Comunale e a tutti gli elettori.

1. Convalida dei Consiglieri eletti nella consultazione elettorale del 26 maggio 2019 ed eventuali surrogazioni ai sensi dell’art. 41 1° comma del D.Lgs. n. 267/2000

Con il primo punto si convalida l’elezione dei membri del Consiglio Comunale, verificata la mancata esistenza di motivi ostativi. Il Consiglio Comunale, oltre al Sindaco Camilla Verona, è quindi così composto: Alberini Daniele; Benatti Dirce; Berni Massimo; Cavazzoni Eleonora; Crema Gianluca; Dallasta Paolo; Maestri Gabriele; Mantovani Roberta; Medici Alessandra; Murgia Pietro; Pavesi Erica; Vanni Allegretti; Rodolfi Elisa; Iafrate Vincenzo; Benaglia Francesco; Soliani Gianluca.

2. Elezione del Presidente e del Vice Presidente del Consiglio art.17 e 17bis dello Statuto Comunale

Con il secondo punto si sono eletti il Presidente e il Vice Presidente del Consiglio. Il Presidente ha il compito di coordinare l’organizzazione dei lavori consigliari e presiedere le sedute.

Alla carica di Presidente è stato eletto Gianluca Crema, mentre alla carica di Vice Presidente è stato eletto Gianluca Soliani.

Di seguito si riporta il discorso letto dal neo presidente Gianluca Crema:

Le mie prime parole come Presidente del Consiglio Comunale sono un doveroso ringraziamento a chi mi ha preceduto in questo incarico, voglio ringraziare di cuore Gabriele Maestri da cui ho imparato molto su come ricoprire questo ruolo istituzionale, farò tesoro della sua esperienza e cercherò di farla mia.

Ringrazio il gruppo consiliare Guastalla Bene Comune che ha voluto propormi, e ringrazio chi mi ha dato fiducia esprimendo la sua preferenza, un ringraziamento anche a chi non si è espresso favorevolmente al mio nome, il mio compito in questo incarico sarà di guadagnarmi anche la loro fiducia.

Dopo cinque anni di fertile e bellissima esperienza tra questi banchi, mi appresto ora a vestire un ruolo diverso, il ruolo di garante di questo organo democratico. Cercherò di interpretare al meglio il mio mandato. Mi metto fin da ora a disposizione di ogni gruppo consiliare e di ogni consigliere comunale per agevolare e facilitare i lavori di questa assemblea e per tutelare i diritti e le prerogative previste dal nostro mandato. Mi metto a disposizione e al servizio della città come rappresentante istituzionale di questo consiglio e di voi tutti consiglieri. Non dimenticherò mai di rappresentare ognuno di voi. Sono e sarò il presidente di tutto il consiglio comunale.

Il mio impegno sarà massimo e chiedo anche a voi tutti consiglieri di non mancare mai di rispetto verso l’istituzione comunale, verso questa assemblea, verso i vostri colleghi e di essere sempre all’altezza del ruolo che i cittadini ci hanno incaricato di ricoprire. Vi chiedo anche di agire sempre nel rispetto delle regole, in particolare dello statuto e dal regolamento del nostro consiglio comunale.

Sono sicuro di poter affermare che l’obiettivo comune e condiviso che ha spinto tutti quanti noi a candidarci è il bene della nostra città e dei nostri concittadini. Facciamoci sempre guidare da questo principio che ci accomuna, motore della nostra azione, mettendo da parte personalismi e pregiudizi ma agendo con lo stesso spirito di servizio ed entusiasmo che ha portato ognuno di noi a candidarsi.

In un momento storico di scarsa fiducia nelle istituzioni è anche nostro dovere ricostruire questa fiducia e rappresentare al meglio sia dentro che fuori queste mura il compito che svolgiamo con serietà e responsabilità. Il ruolo di ogni consigliere comunale svolto con impegno è un valore importante e fondamentale per la nostra città. Il consiglio comunale oltre ad esercitare il controllo politico amministrativo dell’a­zione del Comune è l’organo di rappresentanza dei cittadini ed è una rete capillare sul territorio comunale, nostro compito è dare risposte concrete alle tante istanze che raccoglieremo dai cittadini.

Concludo con le parole che il nostro Presidente della Repubblica ha pronunciato poche settimane fa, in occasione della festa della repubblica italiana: “la democrazia non è compatibile con chi alimenta conflitti, con chi punta a creare opposizioni dissennate tra identità, con chi fomenta scontri” quindi il mio augurio è che questo consesso non sia mai caratterizzato da conflitti o scontri ma sia sempre un luogo di confronto democratico e costruttivo e che tenga in considerazione ogni identità e pluralità del nostro territorio.

Auguro Buon lavoro alla Giunta, al Sindaco, ed in particolare a voi tutti colleghi consiglieri.”

3. Giuramento del Sindaco ai sensi dell’art. 50, comma 11, del D.Lgs. n.267/2000

Al terzo punto vi era il giuramento del Sindaco sulla Costituzione italiana.

4.  Comunicazione Vice Sindaco e Assessori ai sensi dell’art. 46, 2° comma, del D.Lgs. n. 267/2000

Come già annunciato con comunicazione ufficiale, il Sindaco Camilla Verona ha nominato ad Assessori: Matteo Artoni, Luca Fornasari, Chiara Lanzoni, Gloria Negri e Ivano Pavesi.

Inoltre, con specifico atto, nomina a Vicesindaco del Comune di Guastalla l’Assessore Matteo Artoni al quale delega le funzioni inerenti a Welfare, Scuola e Politiche Giovanili.

Agli altri assessori delega i compiti inerenti le materie di seguito indicate:

  • Assessore Luca Fornasari, Sport e strutture sportive, Associazioni sportive, Digitalizzazione e Innovazione tecnologica;
  • Assessore Chiara Lanzoni, Edilizia privata e Lavori Pubblici, Urbanistica e Ambiente, Gestione e valorizzazione del patrimonio;
  • Assessore Gloria Negri, Cultura e Promozione della città e Valorizzazione dei Beni Culturali;
  • Assessore Ivano Pavesi, Attività produttive, Protezione Civile, Turismo, Personale, Eventi e manifestazioni.

Il Sindaco si riserva le deleghe inerenti a Bilancio, Tributi, Agricoltura, Sanità e di tutte le materie non espressamente indicate.

5. Comunicazione costituzione Gruppi Consiliari e nominativi dei Capigruppo ai sensi dell’art 6 del Regolamento del Consiglio Comunale

Di seguito si riporta la composizione dei gruppi consiliari e il nominativo del Capogruppo:

  • Guastalla Bene Comune, che conferma come capogruppo Paolo Dallasta;
  • Avanti Guastalla, che indica come capogruppo il candidato sindaco Francesco Benaglia;
  • Centrodestra per Guastalla, che indica come capogruppo il candidato sindaco Vanni Allegretti;
  • Per Guastalla, nato dalla scissione di Elisa Rodolfi e Vincenzo Iafrate dal gruppo Centrodestra per Guastalla, che indica come capogruppo Elisa Rodolfi.

6. Elezione della Commissione Elettorale Comunale, ai sensi dell’art. 41, 2° comma, del D.Lgs. n.267/2000

La Commissione elettorale ha il compito di nominare gli scrutatori per ogni tornata elettorale tra le persone iscritte all’apposito elenco. In questa commissione, oltre al sindaco, sono da eleggere 3 Consiglieri titolari (di cui due di maggioranza e uno di opposizione) e 3 Consiglieri di Riserva.

I commissari titolari saranno Gabriele Maestri e Dirce Benatti per la maggioranza ed Elisa Rodolfi per l’opposizione.

I commissari di riserva saranno Daniele Alberini ed Eleonora Cavazzoni per la maggioranza e Franesco Benaglia per l’opposizione.

7. Presentazione preventivo e rendiconto spese per la campagna elettorale delle liste dei candidati ai sensi dell’art. 14, 7°comma dello Statuto Comunale

Con questo punto si è preso atto che tutti i gruppi hanno rendicontato le spese sostenute per la campagna elettorale. Per trasparenza si indicano le spese sostenute da Guastalla Bene Comune, tutte finanziate con autofinanziamento:

  • Affitto sale per serate elettorali: € 525,00
  • Spese tipografiche: € 2.600,00
  • Affitto sede comitato elettorale: € 500,00
  • Spese per energia elettrica sede comitato elettorale: € 95,00
  • Spese per cena elettorale: € 795,00
  • Totale: € 4.515,00

8. Nomina dei membri della Commissione per la formazione degli elenchi comunali dei Giudici Popolari

In tale punto si nominano i consiglieri che oltre al Sindaco faranno parte della Commissione per la formazione degli elenchi comunali dei Giudici Popolari.

Per la maggioranza è stata eletta Eleonora Cavazzoni mentre per l’opposizione Vanni Allegretti.

9. Elezione Commissione Consiliare permanente “Affari Istituzionali e Finanziari, Settori Produttivi”

La Commissione “Affari Istituzionali e Finanziari, Settori Produttivi”, costituita da 7 Consiglieri (di cui 4 di maggioranza e 3 di opposizione), sarà così composta:

  • Maggioranza: Massimo Berni, Pietro Murgia, Gabriele Maestri, Dirce Benatti
  • Opposizione: Gianluca Soliani, Elisa Rodolfi, Vincenzo Iafrate

10. Elezione Commissione Consiliare permanente “Territorio, Ambiente, Benessere Sociale”

La Commissione “Territorio, Ambiente Benessere Sociale”, costituita da 7 Consiglieri (di cui 4 di maggioranza e 3 di opposizione), sarà così composta:

  • Maggioranza: Eleonora Cavazzoni, Erica Pavesi, Roberta Mantovani, Alberini Daniele
  • Opposizione: Francesco Benaglia, Elisa Rodolfi, Vincenzo Iafrate

11. Elezione Commissione Consiliare permanente “Comunicazione, Trasparenza e Partecipazione”

La Commissione “Comunicazione, Trasparenza e Partecipazione”, costituita da 5 Consiglieri (di cui 3 di maggioranza e 2 di opposizione), sarà così composta:

  • Maggioranza: Eleonora Cavazzoni, Roberta Mantovani, Alberini Daniele
  • Opposizione: Gianluca Soliani, Vanni Allegretti

12. Elezione dei rappresentanti del Comune di Guastalla in seno al Consiglio dell’Unione “Bassa Reggiana”

All’interno del Consiglio dell’Unione dei Comuni bassa Reggiana, il Comune di Guastalla ha diritto ad avere oltra al Sindaco 3 consiglieri, di cui 2 di maggioranza e uno di opposizione.

Per la maggioranza sono stati eletti Paolo Dallasta e Alessandra Medici, mentre per l’opposizione è stato eletto Vincenzo Iafrate.

13. Definizione degli indirizzi per la nomina e la designazione dei rappresentanti del Comune e del Consiglio presso Enti, Aziende ed Istituzioni

Tra i punti obbligatori al Consiglio di insediamento vi è quello della definizione degli indirizzi per la nomina dei rappresentati del Comune di Guastalla negli Enti/Aziende in cui è socio. Tale atto, che viene quindi sempre reiterato ogni 5 anni, indica i requisiti o la documentazione che le persone designate dovranno avere.

Il punto è stato approvato con il voto favorevole di Guastalla Bene Comune e l’astensione delle opposizioni.

14.Presentazione delle Linee programmatiche di Governo ai sensi dell’art. 46, 3° comma del D. Lgs.267/2000

Dopo gli adempimenti legati alle nomine, il primo Consiglio ha anche il compito di introdurre le linee programmatiche di Governo per i prossimi cinque anni, descritte dal Sindaco Camilla Verona nel suo intervento.

Il Sindaco, ha quindi elencato i punti salienti del programma elettorale presentato diffusamente durante la campagna elettorale e delle nuove ambizioni che il nostro Comune dovrà avere. In questo ha ricordato anche il ruolo di Guastalla all’interno dell’Unione dei Comuni quale comune capodistretto, ribadendo come la cooperazione intercomunale sia la dimensione territoriale ottimale in cui affrontare al meglio le politiche attuali.

Diversi poi gli interventi dei nostri consiglieri.

Il primo è stato quello di Daniele Alberini che ha ricordato come chi siede tra i banchi del Consiglio Comunale dovrà avere “Un senso di servizio che abbia come presupposto il celebre concetto di Don Milani ‘I Care – Io mi interesso. Questo dev’essere il nostro faro, la nostra stella polare nell’approcciarci a quest’attività di amministratori”.

Erica Pavesi si è detta invece pronta a servire la nostra Città “Forte delle competenze che mi caratterizzano ed attraverso lo stile che mi contraddistingue, votato al pragmatismo, all’umiltà dell’ascolto e ai valori di sinistra che da sempre guidano le mie scelte”.

Un’altra nuova consigliera intervenuta è Alessandra Medici, la quale si auspica che “Ciascuno di noi faccia del proprio meglio con spirito propositivo e collaborativo per far crescere ulteriormente la nostra comunità e rendere il nostro territorio sempre più attrattivo ed accessibile per tutti, non dimenticando il ruolo di primo piano che Guastalla giocherà nei prossimi anni all’interno dell’Unione della Bassa Reggiana”.

Un gradito ritorno in Consiglio Comunale è quello di Pietro Murgia, il quale ha sottolineato l’importanza del Consiglio Comunale come organo di rappresentanza “preferendo sempre un sistema basato sul diritto di voto che ci siamo conquistati rispetto a scelte fondate sul voto in piattaforme digitali o social network”.

Infine, è intervenuto il Capogruppo Paolo Dallasta, per il quale “Se i cinque anni passati sono stati quelli della ricostruzione i prossimi dovranno essere quelli dell’innovazione, ponendo le fondamenta di una nuova stagione. La Bassa Reggiana ha tutte le caratteristiche per diventare un caso scuola di un nuovo modello di sviluppo solidale e competitivo, con forti radici locali ma con la testa nel contesto europeo. Guastalla dovrà quindi essere alla guida di questo processo, che sarà vincente solo se si affronta con una logica cooperativa tra comuni e non chiudendosi nel sovranismo municipale”.

15. Ratifica deliberazione di Giunta Comunale nr.48 de 30/04/2019

Come ultimo punto del Consiglio vi è stata anche l’approvazione di una ratifica di deliberazione di Giunta Comunale con cui si è fatta una variazione di bilancio. Tale variazione si è resa necessaria perché vi è stato un risparmio sulla base d’asta per i lavori sul Municipio di circa 169.000 Euro, re-impiegati quindi come entrata per finanziare nuovi lavori di finitura sul Municipio stesso, sull’ex Chiesa di San Francesco e sull’ex Chiesa delle Cappuccine.

Il punto è stato approvato con il voto favorevole di Guastalla Bene Comune e l’astensione delle opposizioni.

 

Condividi questo post

Lascia un commento

Your email address will not be published.