CONSIGLIO COMUNALE DEL 10 DICEMBRE – Patrocini, gestione palestre e golena: altri passi avanti per una politica condivisa

CONSIGLIO COMUNALE DEL 10 DICEMBRE – Patrocini, gestione palestre e golena: altri passi avanti per una politica condivisa

IMG_6173_2IMG_6173_2IMG_6173_2L’ultimo Consiglio Comunale del 2015 si è tenuto in un clima molto collaborativo tra tutte le parti, testimoniato dal voto unanime su due importanti documenti: il nuovo Regolamento sui patrocini e l’Atto di indirizzo per l’affidamento delle palestre comunali tramite bando. Due atti che rendono più trasparenti i rapporti tra amministrazione e associazioni, perseguendo gli obiettivi che ci eravamo dati in campagna elettorale. Inoltre, il Sindaco ha annunciato per i primi mesi dell’anno una serie di Assemblee pubbliche: una in centro di resoconto dell’anno 2015, e altre nelle frazioni, in particolare a S.Girolamo e S.Rocco.
Dopo l’assemblea dell’anno scorso, quella a S.Giacomo in estate, quelle sul porta a porta e quella sulla sicurezza del 4 dicembre, prosegue quindi il lavoro sulla partecipazione dei cittadini, tenendo conto anche del Bando regionale sulla progettazione partecipata che abbiamo vinto e che avrà il proprio focus su Pieve.

Il Regolamento sui patrocini è frutto di un proficuo lavoro svolto in commissione e creerà finalmente un quadro chiaro soprattutto circa le modalità di concessione del “patrocinio oneroso”, col quale il Comune assume a proprio carico la compartecipazione alle spese o mette a disposizione beni, servizi o spazi comunali, prevedendo tempi e modi di presentazione delle richieste e dei consuntivi di spesa, corredati da giustificativi precisi e documentati.Tutti questi aspetti dovranno trovare una sezione apposita sul sito web del Comune, in corso oggi di revisione, rendendo quindi più snello e trasparente il rapporto tra tutti i soggetti. Con la revisione del regolamento per l’erogazione di contributi alle associazioni, che verrà affrontata l’anno prossimo, si completerà totalmente questo percorso.

L’Atto di indirizzo per l’affidamento delle palestre comunali tramite bando, riferito alle Palestre Rossi, Bisi e a quella adiacente dell’Anello d’Atletica, è anch’esso frutto di un lavoro di condivisione fatto dall’assessorato tramite la Consulta Sportiva, strumento riattivato grazie alla nostra amministrazione. Tramite i due bandi pubblici, la gestione delle palestre sarà affidata in modo totalmente trasparente.

Il Consiglio Comunale è stata occasione anche per ratificare due Variazioni di Bilancio, attraverso le quali si leggono dati significativi:

  • Rafforzamento delle opere di manutenzione (soprattutto su impianti scolastici e sportivi, ma anche sul verde pubblico e sulle fognature),
  • Aumento degli oneri di urbanizzazione, tutti usati per investimenti.
  • Maggiori entrate derivate dalla lotta all’evasione grazie al recupero di circa 146.000 € attuato dal nuovo Ufficio tributi dell’Unione dei Comuni.

Soprattutto quest’ultimo punto è il segno di quanto l’Unione sia una scelta vantaggiosa sia per la visione che per le economicità che produce. Proprio per questo, in Consiglio abbiamo votato il conferimento delle funzioni di gestione del Personale all’Unione, sulla quale la precedente giunta aveva preferito una gestione singola. Basta citare il costo del cedolino (circa 3,5 € in Unione e circa 7,5 € a Guastalla nella precedente gestione) per dare evidenza della convenienza.

Infine, si è illustrata la bozza del piano di gestione delle aree golenali, che verrà presentato in  Regione entro la fine dell’anno per ottenere la concessione delle aree demaniali della nostra Golena. Un altro atto fondamentale per poi far partire tutta la progettazione delle aree golenali, rendendo il nostro ambiente sempre più fruibile dal cittadino.

Condividi questo post

Lascia un commento

Your email address will not be published.