Da Reggio a Mantova in treno. Il PD chiede impegno concreto

Da Reggio a Mantova in treno. Il PD chiede impegno concreto

AltaVelocit_62631Un collegamento diretto di metropolitana di superficie tra la Stazione Mediopadana Mantova. Un’occasione importante per creare un nuovo asse di sviluppo strategico nord-sud, idealmente connesso al Brennero e all’Europa, capace di coinvolgere due Regioni (Emilia Romagna e Lombardia), due Province (Reggio Emilia e Mantova) e nove Comuni (Reggio Emilia, Bagnolo, Novellara, Guastalla, Luzzara, Suzzara, Motteggiana, Borgo Virgilio, Mantova), oltre che generare indubbi vantaggi anche sui Comuni limitrofi e sulla rivitalizzazione delle stazioni ferroviarie periferiche.

Per questo i gruppi consiliari del PD di tutti i Comuni interessati, con la regia del Comune di Guastalla e il supporto delle federazioni provinciali del PD di Reggio e Mantova, illustreranno sabato 11 aprile, proprio su un treno della linea Reggio-Guastalla, una mozione che transiterà in tutti gli enti che chiederà a FER, RFI e alle Regioni Emilia-Romagna e Lombardia un impegno concreto per inserire il potenziamento delle linee storiche e la creazione di un servizio diretto Reggio Emilia-Mantova, sfruttando e potenziando l’attuale rete ferroviaria, che si estende per 57 km di cui, 25 sulla linea Reggio Emilia-Guastalla di proprietà FER; 13 tra Guastalla e Suzzara, sulla linea Parma-Suzzara, anch’essa di proprietà FER e 19 km tra Suzzara e Mantova, sulla linea Verona-Modena di proprietà RFI.

Il ragionamento degli amministratori del Partito Democratico trova riscontro nella lettura dei dati che registrano alla Stazione Mediopadana di Reggio Emilia un trend in crescita dell’utenza: oggi sono circa 1.800 passeggeri al giorno, per un totale di oltre 650mila passeggeri all’anno.
Questi numeri segnalano però la necessità di ampliare il bacino di utenza verso le altre province, al fine di raggiungere l’ambizioso obiettivo di 2 milioni di utenti l’anno, per rendere davvero la fermata reggiana dell’Alta Velocità un hub del sistema della mobilità di rango metropolitano.
Per questo è fondamentale avere interconnessioni rapide con altre città capoluogo, che attualmente non possono essere garantite dalla sola linea ferroviaria ordinaria interconnessa alla Stazione Mediopadana, la storica Reggio-Guastalla.

Andrea Costa (segretario Provinciale PD)
Camilla Verona (Sindaco di Guastalla)
Paolo Dallasta (capogruppo Pd Guastalla)
Daniel Furlan (consigliere Pd Novellara)
Diego Covizzi (capogruppo Pd Suzzara)
Federico Montanari (consigliere Pd Reggio Emilia)

Da Partito Democratico Reggio Emilia (http://www.pdreggioemilia.it/index.html?idpg=7&id=2917)

Scarica il testo della mozione

Condividi questo post

Lascia un commento

Your email address will not be published.