Entusiasmo per i candidati di “Guastalla Bene Comune”

Entusiasmo per i candidati di “Guastalla Bene Comune”

12_1Grande folla al Primo Maggio per la presentazione degli aspiranti consiglieri e del programma

GUASTALLA (Reggio Emilia) – Un palazzetto dello sport adeguato alle esigenze di Guastalla, curare le cicatrici del terremoto, recuperare la centralità dei luoghi storici, come il Teatro e Palazzo Ducale, e rimettere Guastalla a capo del suo distretto. Sono alcuni degli impegni che Camilla Verona ha preso di fronte a una folta platea mercoledì sera al centro sociale Primo Maggio, dove sono stati presentati gli aspiranti consiglieri e il programma della lista “Guastalla Bene Comune”.
Nel corso della serata il punti programmatici sono stati illustrati nel dettaglio: si è parlato di scuola, lavoro, innovazione tecnologica (wi-fi gratuito per via Gonzaga) agricoltura, difesa idraulica del territorio, misure concrete per contrastare le infiltrazioni criminali negli appalti (se ne parlerà anche il 6 maggio in sala civica con l’ex presidente della Camera di Commercio Enrico Bini), attenzione ai soggetti più deboli e tanti altri aspetti che possono essere consultati sul sito internet www.guastallaricominciamo.it

I consiglieri
I 16 aspiranti candidati si sono presentati uno alla volta ai guastallesi. Dalle loro biografie emergono passione per Guastalla, competenza, altruismo che si manifesta nel volontariato, impegno nel mondo scolastico e sportivo. Un’altra particolarità è che provengono da tutte le frazioni cittadine, perché “Guastalla è composta dal centro e dalle sue frazioni”, ha ricordato la candidata sindaco. Di seguito i loro nomi.
Luca Bacchiavini (44 anni), agente di commercio, di San Rocco; Roberta Bedogna (33), insegnante e imprenditrice agricola, di Tagliata; Dirce Benatti (56), impiegata in azienda e responsabile vendite reparto siderurgico; Massimo Berni, (39), dipendente pubblico nel settore cultura; Adelmo Candolo (47 anni), operaio metalmeccanico, originario di San Girolamo, risiede a Guastalla; Francesco Caruso (36), operaio, si occupa di sicurezza sul lavoro e ambiente; Amanda Cavalletti (45), geometra in un Comune della Bassa; Alex Corradini (22), studente universitario, di Pieve; Gianluca Crema (25 anni), studente universitario, lavora in un’agenzia di web marketing; Paolo Dallasta (25 anni), urbanista, lavora come consulente in una società di sviluppo immobiliare; Donata Farri (29), social media strategist e organizzatrice d’eventi, di Pieve; Chiara Lanzoni (34 anni), svolge attività didattica e di ricerca nella sede di Mantova del Politecnico di Milano ed è presidente della Commissione per il paesaggio di Guastalla; Raffaella Leonardi (50), educatrice interculturale nelle scuole di Guastalla, originaria di San Martino, residente a San Giacomo; Gabriele Maestri (29), ricercatore universitario e giornalista, di San Giorgio; Cesare Sacchi (53), dirigente nel settore sanitario, di Solarolo; Giulia Zaniboni (26), laurea in Lettere, studentessa di canto al Conservatorio, attiva nel settore culturale, di Pieve.

Chi è Camilla
Camilla ha cinquant’anni. Da sempre vive a Guastalla, prima a Pieve, poi in centro storico. Sposata con Stefano, ha tre figli di 23, 22 e 18 anni. Si è diplomata al liceo scientifico di Guastalla ed è laureata in Economia e commercio. Da studente è stata impegnata negli organi collegiali, in particolare è stata componente del consiglio di distretto guastallese. Nello stesso periodo Camilla fa parte del gruppo scout Guastalla1.
Lavora come consulente fiscale, tributario e societario presso lo Studio Verona, che ha contribuito a fondare nel 1996. Come genitore è stata componente per 12 anni del Consiglio dell’Istituto Comprensivo Ferrante Gonzaga, sei dei quali ha ricoperto il ruolo di Presidente.
Nel 2009 è stata eletta consigliere comunale nella Lista Guastalla Insieme, dal 2012 è capogruppo del Gruppo consiliare Guastalla Bene Comune.
Si distingue per la sua attività attenta e puntale di opposizione in consiglio comunale. Ad oggi ha il 100% di presenze in consiglio comunale. Inoltre è consigliere dell’Unione di Comuni Bassa Reggiana.

12_2

Condividi questo post

Lascia un commento

Your email address will not be published.