Legalità e lotta alla criminalità, l’impegno del Pd

Legalità e lotta alla criminalità, l’impegno del Pd

Sensibilizzare, ma anche adottare precise strategie in materia d’appalti: così si combattono le infiltrazioni8_1

“Le cronache di questi giorni, con una vasta operazione contro la ‘ndrangheta, tra Reggio e la Calabria , e arresti di presunti usurai, riporta alla nostra attenzione i rischi legati all’assalto criminale nei nostri territori”. Lo dice Camilla Verona, candidata sindaca del Pd alle elezioni di maggio, che ha inserito tra i punti qualificanti del suo programma un preciso impegno per il contrasto dell’illegalità.

“La promozione della cultura della legalità sono compiti che spettano, nei limiti delle proprie competenze, anche un’amministrazione comunale – dice la candidata – Dato che in questo campo non servono le dichiarazioni d’intenti, ma strategie concrete e praticabili, abbiamo elaborato alcune linee guida, in particolare in materia di appalti, che intendiamo presentare ai cittadini guastallesi. L’esperienza di questi anni ci deve mettere in guardia dal ricorso disinvolto alla logica del massimo ribasso e ci deve spingere a collaborare con gli altri enti locali e istituzioni per rendere effettivi i controlli e magari promuovere ‘white list’ di imprese affidabili, come si è scelto di fare nei lavori post-terremoto”.

Il 6 maggio si svolgerà a Guastalla un incontro con Enrico Bini, candidato sindaco a Castelnovo Monti ed ex presidente della Camera di Commercio di Reggio, per discutere di questi temi. Di Enrico Bini, già noto nella Bassa per numerose iniziative di sensibilizzazione, si è parlato molto in questi giorni, in quanto da una sua denuncia è partita l’inchiesta antimafia che ha portato all’arresto di alcuni presunti fiancheggiatori delle cosche. “Avevamo deciso di invitarlo per confrontarsi con noi – dice Camilla Verona – già prima delle vicende di cronaca di questi giorni e alla luce di quanto accaduto nelle ultime ore non possiamo che essere confortati nella nostra scelta”.

Condividi questo post

Lascia un commento

Your email address will not be published.