Nuovo asilo nido di via Rosario

Nuovo asilo nido di via Rosario

Pubblichiamo comunicato stampa dell’assessore Chiara Lanzoni.

In merito al cantiere del nuovo asilo nido dico che le polemiche alimentate dall’opposizione e da alcune fonti di informazione non mi interessano. Mi interessa condurre a termine l’opera, raggiungere il risultato nel migliore dei modi, come tempi e costi. All’opposizione che trova ogni occasione per ribadire la paternità del progetto dico che nei sei mesi passati non abbiamo mai fatto mistero del percorso politico e tecnico di chi ci ha preceduto e che ha portato alla nuova struttura in costruzione.

La nostra scelta è stata quella di accogliere il progetto nel punto in cui lo abbiamo ereditato e considerarlo come una risorsa per tutta la cittadinanza, per tutti. Per questo abbiamo puntato sul “progetto nido” come un progetto trasversale, ricercando e promuovendo il coinvolgimento di chi questo edificio andrà a viverlo.

E, come ho detto anche durante l’assemblea, la nostra volontà di accogliere portare avanti nel migliore dei modi un progetto già impostato, una grande opera che incide profondamente nel bilancio comunale, beh credo proprio che il sia segno del nostro ben amministrare la cosa pubblica.

Ricordiamoci che dei circa 3.200.000 euro di spesa per il nuovo asilo è vero che una parte dei finanziamenti deriva da donazioni e da contributi regionali ma è altresì vero che per circa 1.300.000 di euro dovranno essere utilizzati fondi comunali.

Infine, una considerazione sull’immediato futuro: ho detto più volte che il nuovo nido sarà una struttura complessa e delicata e come tale andrà gestita. Il tema del nuovo nido come risorsa per il futuro, come risorsa per tutti, passa anche da qui: perché la sostenibilità non è solo quella, importantissima, dei materiali di costruzione. O dell’impiego delle energie rinnovabili. Sostenibilità è anche quella della gestione, lungimirante, che deve essere programmata nel tempo. Ed è quello che stiamo facendo, pensando ad un corretto piano di gestione e manutenzione.

A conferma di quanto ho detto ricordo anche che durante l’assemblea pubblica ho invitato tutto il consiglio comunale, maggioranza ed opposizione, ad una visita in cantiere per la fine di gennaio. Nei prossimi giorni formalizzeremo l’invito.

Chiara Lanzoni

Condividi questo post

Lascia un commento

Your email address will not be published.